Swedana Karma

 Il  trattamento è indicato per:

la rigidezza, la pesantezza e il raffreddamento del corpo.

Per l’ayurveda swedana è l’induzione di una terapia di sudorazione  per scopi terapeutici, e può essere effettuata sia per favorire la salute o per curare un disturbo.

La persona viene collocata in  una speciale sala di vapore.

Indicazioni Rinite, tosse, singhiozzo, raucedine, dispnea, flatulenza, costipazione, sindrome della sciatica, dolori al corpo ,piedi doloranti, gambe doloranti, cosce doloranti, rigidezza alla schiena, rigidezza alla regione sacrale, rigidezza ai lati dell’addome, rigidezza della mandibola, rigidezza alle gambe, pesantezza del corpo, sonnolenza, fatica, mal d’orecchi, dolore ai lati del collo, mal di testa, rigidezza della gola, paralisi facciale, monoplegia, quadriplegia, rigidezza ai lati del corpo, contratture, mancanza di eiaculazione, edema. Problemi dovuti ad un vata dosha patologico, caratterizzato da dolore acuto alle estremità, come dolore radicolare, sensazioni di freddo, tremori, intorpidimento, emorroidi e altri disturbi che producono una proiezione del tessuto nell’ano, ischemia periferica di un arto

SwedanaKarma

 

Commenti chiusi